Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni Paolo Marcelloni
     
ELENCO DELLE LEZIONI:
Lezione n°
PDF della lezione
   
Lezione 39

Lezione 38

Lezione 37

Lezione 36

Lezione 35

Lezione 34

Lezione 33

Lezione 32

Lezione 31

Lezione 30

Lezione 29

Lezione 28

Lezione 27

Lezione 26

Lezione 25

Lezione 24

Lezione 23

Lezione 22

Lezione 21

Lezione 20

Lezione 19

Lezione 18

Lezione 17

Lezione 16

Lezione 15

Lezione 14

Lezione 13

Lezione 12

Lezione 11

Lezione 10

Lezione 9

Lezione 8

Lezione 7

Lezione 6

Lezione 5

Lezione 4

Lezione 3

Lezione 2

Lezione 1

 

 

 

Lezione n° 23

 

1. Il Pavesino

Primo lavoro:
10 giri solo passo incrociato NON-STOP.
Secondo lavoro:
30 passaggi sul birillo (5 giri) in appoggio sulla gamba interna con il pattino in posizione di FILO ESTERNO.
Terzo lavoro:
30 passaggi sul birillo (5 giri) in appoggio sulla gamba esterna con il pattino in posizione di FILO INTERNO..

2. Spezziamo il giro in 4

6 X 1'30” variando esercizio ad ogni ripetizione.
1° ES. Monopattino in curva e Posizione base in rettilineo.
2° ES. 4 spinte ogni rettilineo e Carrellamento in curva (a velocità medio-bassa).
3° ES. 4 spinte in rettilineo e Equilibrio sulla gamba interna in curva (la gamba esterna estesa, prima in appoggio sull'ultima ruota poi completamente sollevata a qualche centimetro da terra).
4° ES. 4 spinte in rettilineo e Incrocio mantenuto in curva.
5° ES. Passo incrociato in curva (tre passi incrociati) e Posizione base in rettilineo.
6° ES. 4 spinte ogni rettilineo e Carrellamento in curva (a velocità medio-alta)..

3. Pazzi per lo SLALOM

ESECUZIONE: il percorso è articolato in 4 giri ogni giro con una richiesta tecnico-coordinativa diversa:
1. Monopattino SX,
2. Monopattino DX,
3. Slalom angolato,
4. Slalom angolato e corto.

4. Passo incrociato sul cerchio

ESECUZIONE: 5-7-9 giri su ogni cerchio con diverse richieste esecutive.
Progressione delle richieste esecutive:
1. ogni giro 4 appoggi con il pattino interno,
2. ogni giro 3 appoggi con il pattino interno,
3. ogni giro 2 appoggi con il pattino interno,
4. doppio tempo di contatto a terra del pattino interno rispetto al pattino esterno eseguendo l'esercizio “Cogli il fiore”,
5. doppio tempo di contatto a terra del pattino interno rispetto al pattino esterno eseguendo l'esercizio “Incrocia e sporca la mano”.

5. 4 volte SORPASSO

ESECUZIONE: l'atleta in coda al gruppo, al segnale dell'allenatore, deve eseguire dei sorpassi fino a raggiungere la prima posizione. I sorpassi devono essere eseguiti con le seguenti modalità: A. sorpassare un atleta alla volta, B. in curva i sorpassi devono essere effettuati in traiettoria esterna, C. in rettilineo i sorpassi devono essere effettuati in traiettoria interna.
Organizzazione del lavoro:
1. L'ultimo della fila inizia il lavoro e l'atleta successivo parte solo quando il suo compagno ha raggiunto la prima posizione.
2. Ogni 2 giri di pista l'ultimo della fila inizia il lavoro.
3. Ogni giro l'ultimo della fila inizia il lavoro.


home page || chi sono || studi || articoli || foto e video || news || lezioni || libro || contatti || privacy